"Quest'anno ogni punto contava" (rsi.ch)

Super Gut: "È stata una lotta"

La ticinese si gode il suo secondo globo di specialità

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Sono super contenta perché adesso ce l'ho in mano la coppa - ha affermato una raggiante Lara Gut al termine della gara di St.Moritz - Il super G è sempre stata una disciplina particolare, dove mi sento maggiormente a mio agio. L'anno prossimo mi piacerebbe fare un passo in avanti in gigante però il super G è sempre particolare e sono contenta di aver vinto la coppa per la seconda volta".

"Ci vuole anche un po' di fortuna. Bisogna esser coscienti che ci si può far male e fa anche parte del gioco riuscire ad arrivare in fondo senza farsi niente" Lara Gut

Come detto, questo è il secondo globo di cristallo dopo quello conquistato a Lenzerheide nel 2014. "Ogni coppa è diversa - ha spiegato la 24enne di Comano - Due anni fa avevo dominato la stagione, stavolta ha deciso la regolarità. È stata una lotta lungo tutto l'inverno, ogni punto contava. Questa è stata una coppa di lavoro, quella del 2014 più di istinto".

 
Condividi