Sport invernali

Zogg davanti a Jenny, doppietta nello slalom

Il parallelo iridato di Bakuriani si tinge di rossocrociato, già tre le medaglie in Georgia

  • 21 febbraio 2023, 13:26
  • 24 giugno 2023, 04:51
  • SPORT
  • SHOW IN APP NEWS
Zogg Jenny

Su la bandiera

  • Instagram/snowboardalpineteam

Da Méribel-Courchevel a Bakuriani, la musica non cambia: la Svizzera continua a fare incetta di medaglie iridate. E quest'oggi, sulle nevi georgiane, ne sono arrivate ben due, grazie alle prodezze di Julie Zogg e Ladina Jenny nello slalom parallelo di snowboard. Raggiunti gli ottavi con grande convinzione, le due elvetiche hanno brillantemente superato i rispettivi ostacoli fino alla finale, che ha premiato la 30enne sangallese con il secondo titolo in carriera (il primo nel 2019, sempre nella stessa specialità).

In ambito maschile, Dario Caviezel non è invece riuscito a replicare quanto di buono fatto nella prova inaugurale: fatali, stavolta, i quarti di finale. La lotta per l'oro si è rivelata un affare tutto austriaco tra Arvid Auner e Andreas Prommegger, infine vincitore.

Mondiali snowboard/freestyle, il servizio sullo slalom parallelo (Info Notte Sport 21.02.2023)

RSI Sport invernali 21.02.2023, 22:23

Mondiali snowboard/freestyle, le interviste a Zogg e Jenny (Info Notte Sport 21.02.2023)

RSI Sport invernali 21.02.2023, 22:21

Mondiali snowboard/freestyle, la finale fra Ladina Jenny e Julie Zogg (21.02.2023)

RSI Sport invernali 21.02.2023, 13:25

Ti potrebbe interessare