Successo in due set contro la ex numero 5 al mondo
Successo in due set contro la ex numero 5 al mondo (Keystone)
Belinda Bencic
  • 7
  • 7
  • Jelena Ostapenko
  • 5
  • 5
  • Tabellino Risultati e classifiche

    Anche Belinda Bencic vola al terzo turno

    Vittoria di carattere della sangallese a Melbourne sulla lettone Ostapenko

    • Stampa
    • Condividi
    • a A

    Dopo Roger Federer, anche Belinda Bencic ha staccato il biglietto per i sedicesimi di finale degli Australian Open. La numero 7 del ranking WTA ha infatti sconfitto con un doppio 7-5 la lettone Jelena Ostapenko (45) in un match durato 1h42'. La 23enne svizzera ha fatto proprio una sfida contro un osso davvero duro come la Ostapenko, ex numero 5 al mondo, vittoriosa nell'unico precedente con la sangallese (Indian Wells 2018) e già trionfatrice al Roland Garros del 2017.

    La Bencic si è presa un primo set in cui le due giocatrici non hanno certo brillato nell'esercizio della battuta, con break uno dietro l'altro (ben sette), percentuali decisamente basse di prime e doppi falli a ripetizione (5 della Bencic, 4 della Ostapenko). E anche un clamoroso svarione, quando sul 3-3 la lettone ha sbagliato letteralmente parte del campo. Ma la giocatrice svizzera è stata brava a non farsi intimidire dal rientro dell'avversaria - dopo essere stata avanti 3-0 - riuscendo poi a tenere i nervi saldi nei game conclusivi. Una situazione piuttosto simile si è poi venuta a creare anche nel secondo set, ma in questo caso è stata la Bencic a rincorrere un'avversaria che si era spinta sul 5-2. Ancora una volta la rossocrociata ha però saputo stringere i denti e, infilando cinque game consecutivi, ha conquistato l'incontro.

    Nel prossimo turno la Bencic se la vedrà con Anett Kontaveit (31), che ha dovuto sudare più del previsto contro la spagnola Sara Sorribes Tormo (91). L'estone è però riuscita ad imporsi con il punteggio di 6-2 4-6 6-1.

     
     
    Condividi