In calendario dal 29 giugno al 12 luglio
In calendario dal 29 giugno al 12 luglio (Keystone)

Anche Wimbledon a rischio rinvio

Lewis: "Lavoriamo duro ma la salute pubblica ha la precedenza"

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La pandemia del coronavirus potrebbe avere ripercussioni anche su Wimbledon. Dopo aver fatto slittare il Roland Garros in autunno, il COVID-19 rischia di far posticipare o addirittura annullare l'unico torneo dello Slam su erba, nonostante esso sia in calendario dal 29 giugno al 12 luglio.

A confermarlo è stato l'All England Lawn Tennis Club con un comunicato sul sito: "Stiamo valutando tutti i possibili scenari, dallo spostamento alla cancellazione. Il torneo non si disputerà sicuramente a porte chiuse, ma posticiparlo di qualche mese è un'opzione non priva di grosse difficoltà a causa della superficie sui cui si gioca. In questo momento tutte le strutture sono chiuse, ma la preparazione dei campi deve cominciare entro la fine di aprile".

Stiamo lavorando duro per giocare nelle date previste ma la salute pubblica ha la precedenza. Settimana prossima avremo una riunione e decideremo il da farsi Richard Lewis, CEO dell'AELT

 
Condividi