Costretta ad allenarsi in camera
Costretta ad allenarsi in camera (Keystone)

Bencic in quarantena stretta a Melbourne

L'elvetica e altri 46 giocatori sono stati sullo stesso aereo di alcuni positivi al COVID-19

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La preparazione di Belinda Bencic (WTA 12) per gli Australian Open, in programma dall'8 febbraio, sarà complicata. La sangallese fa infatti parte del gruppo di 47 giocatori e giocatrici messi in quarantena stretta al loro arrivo a Melbourne e che non potranno lasciare il loro hotel per i prossimi 14 giorni, nemmeno per allenarsi.

Le autorità australiane hanno preso questa decisione dopo che tre passeggeri (tra i quali nessun tennista) di due diversi voli, uno proveniente da Abu Dhabi (sul quale si trovava la rossocrociata) e l'altro da Los Angeles, sono risultati positivi al COVID-19. Tra i 47 partecipanti al primo Slam stagionale finiti in quarantena stretta ci sono anche Bianca Andreescu (7), Victoria Azarenka (13), Maria Sakkari (22), Angelique Kerber (25), Kei Nishikori (ATP 41) e Tennys Sandgren (50).

 
Condividi