L'urlo di gioia del romano
L'urlo di gioia del romano (Keystone)
Matteo Berrettini
  • 6
  • 6
  • 3
  • 3
  • 6
  • Gaël Monfils
  • 4
  • 4
  • 6
  • 6
  • 2
  • Tabellino Risultati e classifiche

    Ci sarà Berrettini sulla strada di Nadal

    L'italiano ha battuto dopo cinque set il 35enne francese Gaël Monfils

    • Stampa
    • Condividi
    • a A

    È Matteo Berrettini (ATP 7) lo sfidante di Rafael Nadal (5) nella prima semifinale degli Australian Open. Il romano, come il maiorchino, è riuscito a superare i quarti in cinque combattuti set. L'italiano alla fine ha piegato la resistenza di Gael Monfils (20) con il punteggio di 6-4 6-4 3-6 3-6 6-2 dopo 3h52' di gioco.

    Una partita equilibrata, come ben dimostra il 4o game della seconda frazione durato poco più di 20' e risoltosi in favore dell'italiano (alla battuta) dopo 10 parità, che il 25enne ha saputo portare dalla sua forzando la mano nel set decisivo, dove ha piazzato due break in entrata che gli hanno spianato la strada facendo crollare le speranze del 35enne transalpino. Per l'azzurro, che non perde in un Grande Slam da 21 partite se si fa eccezione delle sfide con Novak Djokovic (1), sarà la prima volta al penultimo atto di Melbourne.

    Nishikori ancora ai box, stop di sei mesi

    Kei Nishikori (46) non è ancora uscito dal calvario degli infortuni in serie. Il 32enne giapponese, assente dai campi dall'ottobre scorso, ha annunciato che si sottoporrà a un'operazione a un'anca e spera di poter tornare a giocare tra sei mesi.

    Tutte le partite degli Australian Open non diffuse dalla RSI sono visibili su Eurosport Player.

     
    Condividi