Nole c'è
Nole c'è (Keystone)

Davis, successi per Djokovic e Murray

Davanti a pochi spettatori vincono entrambi gli ex numeri 1

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nella seconda giornata della nuova Coppa Davis non vi sono state particolari sorprese, se non la mancanza di pubblico. In un Manzanares Park Tennis Center con ancora interi spicchi di tribune semivuoti, Djokovic (2) ha messo la propria firma sul passaggio del turno della Serbia. Nole ha infatti superato nel Gruppo A con un chiaro 6-1 6-2 Nishioka (73) eliminando già il Giappone. La successiva vittoria della coppia serba formata da Tipsarevic e Troicki ha sancito il 3-0 ai danni dei nipponici.

Successo anche per un altro ex numero 1, Andy Murray (126), che ha però dovuto sudare le fatidiche sette camicie per avere la meglio sull'olandese Griekspoor (179) con il punteggio di 6-7 (7/9) 6-4 7-6 (7/5). Dopo la sconfitta di Evans (42) contro l'esperto Haas (163), la Gran Bretagna ha ottenuto il punto decisivo nel doppio grazie al duo composto da Jamie Murray e Skupski.

Nel Gruppo C netto successo infine per la Germania sull'Argentina, sconfitta per 3-0. Alle vittorie nei singolari di Kohlschreiber (79) e Struff (35), ottenute rispettivamente contro Pella (25) e Schwartzman (14), ha fatto seguito l'ulteriore punto guadagnato dalla coppia Krawietz-Mies nella maratona (3h21') contro Gonzalez-Mayer.

 

 

Condividi