Dopo l'espulsione dello scorso anno
Dopo l'espulsione dello scorso anno (Keystone)

Djokovic potrà giocare gli Australian Open

Il governo australiano ha revocato il divieto d'entrata al tennista serbo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Novak Djokovic (ATP 8) potrà tornare a giocare gli Australian Open. Secondo quanto riportano i media locali, infatti, dopo diverse trattative con gli avvocati del serbo il governo australiano ha revocato il divieto d'entrata valido tre anni emanato ad inizio 2022, quando Nole si era recato a Melbourne senza essere in possesso del necesssario certificato anti-COVID.

Il 35enne era stato espulso dal paese dopo una telenovela durata diversi giorni, in cui dapprima l'ex numero 1 mondiale era stato posto in un centro di detenzione per passare il periodo di quarantena, per poi vedersi costretto a lasciare il territorio dopo aver perso il ricorso alla Corte federale. Ad un anno di distanza Djokovic potrà così andare a caccia del 10o trofeo sul cemento di Melbourne Park.

 
Condividi