Vittoria e grande spettacolo
Vittoria e grande spettacolo (Keystone)
Roger Federer
  • 6
  • 6
  • 6
  • Filip Krajinovic
  • 1
  • 4
  • 1
  • Tabellino Risultati e classifiche

    Federer da applausi, travolto Krajinovic

    Splendida prestazione del basilese nel secondo turno a Melbourne

    • Stampa
    • Condividi
    • a A

    È un Roger Federer tirato a lucido quello che si sta vedendo in campo in questi Australian Open. Il 38enne basilese, numero tre al mondo, ha infatti conquistato il passaggio ai sedicesimi di finale travolgendo letteralmente il serbo Filip Krajinovic (41) con il punteggio di 6-1 6-4 6-1 in poco più di un'ora e mezza di gioco. Alla sua 21a partecipazione al torneo di Melbourne, dove nel 2018 ha colto il suo ultimo titolo del Grande Slam, Federer ha aperto la sfida in modo clamoroso arrivando in un batter d'occhi sul 5-0 e chiudendo il primo parziale in soli venti minuti di gioco. E questo nonostante il suo avversario abbia servito quasi col 90% di prime.

    Pur mantenendo sempre alta la qualità del suo gioco e distribuendo colpi di gran classe come al suo solito, l'elvetico ha poi alzato leggermente il piede dall'acceleratore permettendo all'avversario di rientrare, anche se solo parzialmente, in partita. Krajinovic ha reagito, trovando un controbreak sul 4-4 del secondo set, ma King Roger ha subito risposto togliendo ancora una volta il servizio al serbo. Cosa che ha permesso all'elvetico di andare a prendersi anche il secondo parziale e, soprattutto, ha inferto un colpo pesantissimo al morale dell'avversario. Krajinovic che ha poi di fatto alzato bandiera bianca poco dopo, quando Federer gli ha inflitto un altro break d'entrata.

    Il prossimo avversario del rossocrociato sarà ora il tennista di casa John Millman (47) che ha sconfitto per 6-4 7-5 6-3 il polacco Hubert Hurkacz (31).

     
    Condividi