Scelta famigliare
Scelta famigliare (Keystone)

"Federer ha rinunciato per la famiglia"

Il PR degli Australian Open svela la vera causa del rifiuto dell'elvetico

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Non il ritardo di preparazione a seguito dell'infortunio ma la volontà di non voler sottoporre tutta la famiglia alla quarantena australiana. Questo il vero motivo che ha spinto Roger Federer a rinunciare agli Australian Open. A rivelarlo Andre Sa, ex giocatore di doppio brasiliano e oggi direttore delle pubbliche relazioni tra i giocatori del primo Grande Slam dell'anno, intervistato dalla televisione del suo paese Ace BandSports.

"Ho 39 anni, quattro bambini, ho vinto 20 tornei dello Slam. Per me non è più tempo di stare lontano dalla famiglia più di cinque settimane", avrebbe confessato King Roger al sudamericano. L'idea di viaggiare da solo non l'ha nemmeno presa in considerazione il basilese, che non voleva tenere moglie e figli in stanza senza poter uscire per 14 giorni. L'unica eccezione è infatti concessa ai giocatori per potersi allenare.

 
Condividi