In quel di Carona
In quel di Carona (rsi.ch)

"Felice di essere tornato in Ticino"

Pizzicato a Carona Roger Federer ha dato appuntamento per gennaio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Sono molto felice di essere tornato in Ticino. Era da molto tempo che mancavo". Roger Federer, pizzicato a Carona per una spot pubblicitario, si è concesso a fine giornata a una breve intervista, in cui oltre ad elogiare il Cantone a sud delle Alpi, ha anche raccontato il periodo di riabilitazione, dopo l'intervento al ginocchio, e i progetti per i prossimi mesi.

Ho sentito che la notizia della mia presenza è circolata rapidamente, ma prima o poi tornerò in ogni caso. Mi fa molto piacere l'entusiasmo che ho trovato Roger Federer

A livello sportivo King Roger può approfittare della pausa prolungata per rimettersi in forma senza dover forzare troppo i tempi: "Sicuramente il fatto che le classifiche siano congelate è un vantaggio, ma per me cambia poco. Mi permette di non avere troppe pressioni quando riprenderò a giocare e ha fatto sì che non dovessi essere già pronto per un appuntamento specifico tipo Wimbledon e i Giochi Olimpici. In questo momento me la prendo con calma, non sono ancora sceso sui campi di gioco, ma sarò pronto per il primo gennaio".

 
Condividi