Dopo il tennis una carriera da influencer?
Dopo il tennis una carriera da influencer? (Keystone)

"Ho provato a far divertire un po' i tifosi"

Wawrinka ha cercato di regalare sorrisi sui social per superare questo periodo

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Stan Wawrinka fa buon viso a cattiva sorte, anche in un momento difficile dove non può praticare il suo sport a livello di competizioni: "Il confinamento è duro, adesso poi dura da qualche settimana e ammetto che mi manca la competizione, l'emozione della partita, mi mancano i tifosi, mi manca tutto il processo per arrivare in forma a un torneo, mi manca arrivare in semifinale o finale".

Sfrutto il periodo per passare più tempo con mia figlia e restare nello stesso posto per più settimane come non mi succedeva da tanto Stan Wawrinka

Il 35enne vodese ha saputo trovare dei lati positivi della situazione creatasi con la pandemia di coronavirus: "Amo la vita. Ho cercato di far divertire un po' i tifosi coinvolgendoli nella mia vita privata attraverso i social network, facendo scoprire loro alcuni lati della mia personalità che non si vedono guardando le partite. Ammetto che adesso è difficile trovare nuovi spunti ma penso di aver proposto qualcosa di nuovo rispetto a partite vinte o perse".

Per me è chiaro che in agosto non si giocherà. Ho grossi dubbi anche sugli US Open e sul finale di stagione Stan Wawrinka
 
Condividi