L'ultimo duello tra i due in un torneo del Grande Slam si era chiuso con una sorpresa
L'ultimo duello tra i due in un torneo del Grande Slam si era chiuso con una sorpresa (Keystone)
Rafael Nadal
  • 6
  • 6
  • 6
  • Fabio Fognini
  • 3
  • 4
  • 2
  • Tabellino Risultati e classifiche

    Nadal non si fa sorprendere da Fognini

    Il maiorchino ai quarti di Melbourne, esce di scena invece Elina Svitolina

    • Stampa
    • Condividi
    • a A

    L'ultima volta che i due si erano trovati di fronte in un torneo del Grande Slam era successo l'imponderabile: era il 2015 agli US Open e Fabio Fognini, attuale numero 17 del ranking ATP, era riuscito nell'impresa di estromettere Rafael Nadal già ai sedicesimi. Stavolta però il numero due al mondo non si è fatto sorprendere dal focoso italiano e ha dettato la sua legge, imponendosi con un piuttosto netto 6-3 6-4 6-2, accedendo così ai quarti di finale degli Australian Open. E ora il maiorchino sfiderà il greco Stefanos Tsitsipas (6), il quale è avanzato sfruttando il ritiro dell'altro italiano Matteo Berrettini (10).

    E nei quarti ci sarà anche il derby russo tra Daniil Medvedev (4) e Andrey Rublev (8), i quali si sono imposti rispettivamente sullo statunitense Mackenzie McDonald (192) e sul norvegese Casper Ruud (28).

    Svitolina eliminata a sorpresa

    Nel tabellone femminile continua il sorprendente percorso di Jessica Pegula (61) che, dopo aver eliminato Victoria Azarenka (13) nel primo turno, è riuscita a raggiungere i quarti di finale grazie ad un altro colpaccio. L'americana ha infatti eliminato in tre set l'ucraina Elina Svitolina, numero 5 delle classifiche WTA, e ora affronterà l'altra statunitense Jennifer Brady (24) che in due set ha avuto la meglio della croata Donna Vekic (33). Nessun problema invece per la numero uno Ashleigh Barty che ha estromesso in due set la statunitense Shelby Rogers (57).

     
     
     
     
    Condividi