Alla fine ha potuto sorridere
Alla fine ha potuto sorridere (Keystone)
Rafael Nadal
  • 3
  • 7
  • 3
  • 7
  • 7 10
  • Taylor Fritz
  • 6
  • 5
  • 6
  • 5
  • 6 4
  • Tabellino Risultati e classifiche

    Nadal supera Fritz e i dolori addominali

    Impresa dello spagnolo, che batte in condizioni precarie lo statunitense

    • Stampa
    • Condividi
    • a A

    Alla mezza impresa di Djokovic (ATP 3) di ieri, Nadal (4) ha risposto con una ancor più incredibile: qualificarsi per le semifinali di Wimbledon giocando praticamente tutta la partita con un problema alla zona addominale. Vuoi per la tenacia dello spagnolo, vuoi perché il suo avversario, Fritz (14), è apparso decisamente disorientato dalla situazione creatasi in campo, alla fine è stato il fresco vincitore del Roland Garros a trionfare in cinque set con il punteggio di 3-6 7-5 3-6 7-5 7-6 (10/4).

    Perso malamente il primo set (era avanti 3-1), il 36enne ha chiamato un medical timeout a metà del secondo. Dopo le cure ricevute è sceso in campo decisamente limitato, con evidenti difficoltà in alcuni colpi e sugli spostamenti. Ritiro? Neanche per sogno. Quando tutto sembrava lasciar presagire una comoda vittoria dello statunitense, questo ha iniziato a incartarsi nel suo gioco, perdendo addirittura la frazione. Nel terzo parziale il 24enne si è ripreso, strappando due volte il servizio al suo avversario e tornando a condurre per 2-1.

    Ma se spesso si dice che il tennis è lo sport del diavolo, un motivo ci sarà... e infatti nel quarto set succede di tutto: Nadal perde a ripetizione il servizio, giocato in maniera poco più che amatoriale, ma Fritz lo imita, e, anzi, lo anticipa, ogni qual volta si trova in battuta. Sul 5-5 l'iberico si supera ancora una volta in risposta e va a servire per andare al quinto. Quinto che si materializza poco dopo, quando il mancino di Manacor chiude al primo set point. La frazione decisiva è sulla falsariga di quanto visto fino a quel punto: un break per parte e si va al super tie-break, che premia la grinta e il coraggio del re della terra rossa. I sogni di Grande Slam per Nadal restano dunque intatti: per un posto in finale dovrà ora vedersela con il funambolico Kyrgios (40).

     
     
    Condividi