La 26enne dell'Illinois si è imposta in due set
La 26enne dell'Illinois si è imposta in due set (Keystone)

Outsider americane avanti a sorpresa

Negli 1/8 Keys e Pegula hanno eliminato rispettivamente Badosa e Sakkari, bene Barty

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Due outsider statunitensi hanno creato la sorpresa nella notte negli ottavi degli Australian Open femminili, imponendosi entrambe contro due avversarie della top 10 mondiale. Jessica Pegula (21), comunque testa di serie numero 21 del tabellone, ha sconfitto la greca Maria Sakkari (8) con il punteggio di 7-6 (7/0) 6-3, ma l'impresa più grossa l'ha compiuta Maddison Keys (51), impostasi con un netto 6-3 6-1 sulla spagnola Paula Badosa (6).

Nei quarti la 26enne dell'Illinois se la vedrà con la vincitrice dell'ultimo Roland Garros, la ceca Barbora Krejcikova (4), la quale ha sconfitto con un doppio 6-2 la bielorussa Victoria Azarenka (25). Sulla strada della Pegula, invece, si staglia ora la numero uno mondiale Ashleigh Barty: davanti al pubblico amico, l'australiana ha regolato per 6-4 6-3 l'altra americana Amanda Anisimova (60), vendicando così la nostra Belinda Bencic (22).

Tutte le partite degli Australian Open non diffuse dalla RSI sono visibili su Eurosport Player.

 

 

Condividi