Ha lottato ma non è bastato
Ha lottato ma non è bastato (freshfocus)

Svanisce il sogno US Open per Bandecchi

La ticinese sconfitta nel 2o turno delle qualificazioni dall'australiana Sharma

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Susan Bandecchi (WTA 225) non ce l'ha fatta nemmeno agli US Open a superare le qualificazioni, e deve quindi rinviare all'anno prossimo il sogno di entrare nel tabellone principale di un Grande Slam. A New York la ticinese è stata battuta nel 2o turno dall'australiana Astra Sharma per 6-4 7-6 (7/4). La 23enne elvetica nel primo set ha dovuto cedere la battuta al 5o gioco senza per contro mai avere a disposizione una palla break. Nel secondo ha sfruttato la prima occasione per portarsi avanti, ma la 25enne ha subito risposto (annullando pure un set point) prima di imporsi al tie-break.

Ha dovuto faticare più del dovuto invece Stefanie Vögele (128), che solo dopo una maratona di oltre 2 ore è riuscita a mettere sotto la britannica Jodie Anna Burrage (235), alla fine battuta in rimonta per 3-6 6-4 7-6 (7/4). In campo maschile, battendo in rimonta lo statunitense Eliot Spizzirri (766) con il risultato di 3-6 7-6 (8/6) 6-4, ha invece passato il turno Henri Laaksonen (ATP 130), che in quello decisivo se la vedrà contro lo sloveno Blaz Rola (179).

Condividi