Roger Federer di sicuro non ci sarà
Roger Federer di sicuro non ci sarà (Keystone)

Swiss Indoors verso la cancellazione

Gli organizzatori non hanno dubbi, le perdite sarebbero esagerate

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La 50a edizione degli Swiss Indoors, in programma dal 26 ottobre al 1o novembre, difficilmente avrà luogo nel 2020. Anche se la macchina dell'ATP si rimetterà in moto il 14 agosto a Washington, gli organizzatori dell'appuntamento basilese guardano con poca fiducia alla possibilità di mettere in piedi il torneo nel prossimo ottobre. "Purtroppo il coronavirus ha a disposizione diversi match point", ha detto il direttore Roger Brennwald. Giocare a porte chiuse non è contemplabile anche riducendo il montepremi e garantire la sicurezza sanitaria risulta molto difficile in un palazzetto che può ospitare oltre 10'000 persone tra pubblico e addetti al lavoro. Da Basilea hanno comunque spiegato che l'eventuale cancellazione degli Swiss Indoors nulla ha a che fare con la sicura assenza di Roger Federer, la cui stagione è già finita a causa di un'operazione a un ginocchio.

Condividi