I complimenti al pubblico e all'avversario
I complimenti al pubblico e all'avversario (Keystone)

"Un Andy Murray più forte che mai"

Wawrinka ha poco da rimproverarsi dopo l'eliminazione

Nelle dichiarazioni del dopo partita, Stan Wawrinka ha potuto recriminare poco contro se stesso, di fronte a un Andy Murray assolutamente perfetto. Lo scozzese, dopo un inizio di torneo balbettante, ha trovato le giuste misure, come conferma il vodese: "Non ho mai giocato contro un Andy Murray così forte".

"Io ho esitato di più nei miei spostamenti, nelle mie scelte, e questo si nota di più contro giocatori del suo calibro" Stan Wawrinka

Il rossocrociato ha poi così analizzato le sue difficoltà a contrastare il britannico: "Andy è stato il più forte in campo. Potevo giocare meglio, ma non ho saputo elevare il livello per contrastarlo. Ha avuto anche le risposte giuste a ciò che tentavo di fare. Oltretutto non mi ha concesso molto. È stato molto solido, molto aggressivo sin dai primi scambi, quando avrei potuto avere un'opportunità".

 
 
Condividi