19o Slam
19o Slam (Keystone)

"Una delle serate più difficili a livello emotivo"

Rafael Nadal è però felice di avere trovato il modo di superare Medvedev

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nonostante fosse reduce da 4h49' di un'interminabile battaglia, Rafael Nadal (ATP 2) si è espresso in maniera molto lucida al termine degli US Open. Dall'alto della sua classe, il maiorchino ha speso le sue prime parole per il suo avversario, il russo Daniil Medvedev (5), protagonista di "un'incredibile finale e di una estate tra le più vincenti che io (Rafa ndr.) abbia mai visto da quando gioco".

Oggi abbiamo capito perché Madvedev è il quarto giocatore del mondo a soli 23 anni Rafael Nadal

"Sono molto emozionato. È stata una delle partite più difficili a livello emotivo, ma anche grazie a questi fantastici tifosi molto energetici sono riuscito a vincere. Ringrazio anche il mio team perché ha sofferto con me: senza di loro tutto ciò non sarebbe stato possibile", ha concluso il 33enne.

 
 
Condividi