In diretta su Instagram
In diretta su Instagram (Instagram/djokernole)

"Una volta giocai con l'hangover in Davis"

Gli inconsueti aneddoti di Novak Djokovic e Maria Sharapova

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Djokovic in campo con i postumi di una sbronza e a cena, in un tête-a-tête, con Maria Sharapova. Sono due curiosi episodi emersi dalla diretta Instagram nella quale il serbo e l'ex numero uno russa si sono lasciati un po' andare, offrendo al loro pubblico racconti decisamente inconsueti.

Si parte dal primo incontro. "Me lo ricordo bene - ha spiegato Sharapova - ci siamo affrontati in un doppio misto di esibizione. Tu eri molto giovane, non so se avevi già vinto un torneo. Mi hai detto che se avessi perso sarei dovuta venire a cena con te, e così è stato. Siamo andati al ristorante giapponese, tu avevi una vecchia macchina fotografica e hai chiesto al cameriere di farci una foto".

"Avevo vinto il mio primo Wimbledon (nel 2011, ndr) - ha invece preso a raccontare Djokovic - Ero salito in vetta alla classifica e stavo realizzando tutti i miei sogni. Sono andato da Londra in Svezia per il quarto di finale di Coppa Davis e non avrei dovuto giocare. Eravamo avanti 2-0 e così la sera ho fatto festa. Il giorno dopo, non so perché, mi sono ritrovato in campo e diciamo che non è che avessi una visione proprio pulita della pallina".

Condividi