audio_1x1-orme.png
ORMe

ORMe, il racconto sulla vita di Jan Jongbloed (speciale Euro2020)

Jan gestisce una tabaccheria. Gli piace stare dietro al bancone e chiacchierare coi clienti. A Jan piace anche pescare. Ecco perché ha fatto una scelta precisa relativa all’altra sua passione, il calcio. Del professionismo non ne vuole sapere. Nonostante ciò, Jan diventerà il portiere più famoso del suo paese, l’Olanda: stiamo parlando di Jan Jongbloed.

  • 25.6.2021
  • 10 min
Disponibile su
Scarica





Jan gestisce una tabaccheria. Gli piace stare dietro al bancone e chiacchierare coi clienti. A Jan piace anche pescare. Sabato e domenica l’appuntamento è fisso: chiusa la tabaccheria, recupera la canna, e via. Ecco perché ha fatto una scelta precisa relativa all’altra sua passione, il calcio. Del professionismo non ne vuole sapere. "A me - racconta lui stesso - piaceva stare dietro al bancone e piaceva la pesca. Ma a pesca con gli amici ci puoi andare solo nel fine settimana e quindi come fai... Insomma non ero fatto per il professionismo". Eppure, nonostante ciò, Jan diventerà il portiere più famoso del suo paese, l’Olanda: stiamo parlando di Jan Jongbloed.

Scopri la serie

Correlati