Per l'HC Lugano si aprono le porte della serie A

Obiettivo sport, 1. marzo 1971

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Sconfiggendo nettamente il Friborgo per 6-2 alla Resega nell'ultimo incontro del campionato, l'Hockey Club Lugano si laurea campione svizzero di Lega Nazionale B ed è promosso in LNA per la prima volta nella sua storia. Fra l'entusiasmo generale, Ivan Paganetti raccoglie le interviste dei protagonisti di questa impresa: Elvin "Papi" Friedrich, capitano e giocatore dalla grandissima esperienza, il canadese Bernard Coté, alla sua prima stagione in Svizzera, il portiere Alfio Molina, Marzio Agustoni e l'allenatore Reynald Lacroix. Da "Obiettivo sport", 01.03.1971. Di Ivan Paganetti.

Condividi