Pumori 78

Nell'ottobre del 1978 gli alpinisti ticinesi Claudio Zimmermann, Luca Sganzini, Fausto Tettamanti, Romolo Nottaris e Tiziano Zünd raggiungono la vetta del Pumori (7161 m), a coronamento di un lavoro di preparazione durato un anno e mezzo e di una spedizione di 13 membri e 110 portatori. Un'impresa eccezionale che ha segnato indelebilmente l'alpinismo elvetico, immortalato in un grandissimo lavoro documentario di Fausto Sassi e dello stesso Romolo Nottaris.