Feigenwinter-Oester-Pfammatter
Feigenwinter-Oester-Pfammatter (Feigenwinter-Oester-Pfammatter )

Feigenwinter-Oester-Pfammatter

Giovedì 26 novembre, ore 21:00 - Lugano-Besso/Studio 2 RSI Concerto senza pubblico. In diretta su Rete Due e in videostreaming.

Hans Feigenwinter piano
Bänz Oester contrabbasso
Norbert Pfammatter batteria

Feigenwinter-Oester-Pfammatter
Feigenwinter-Oester-Pfammatter (Feigenwinter-Oester-Pfammatter )

Produzione RSI Rete Due. In collaborazione con Jazz in Bess

Feigenwinter, Oester e Pfammatter: tre forze trainanti del jazz svizzero, si sono profilati assieme negli anni come uno dei combo di maggior spessore a livello internazionale della scena elvetica.

Intuizione e spontaneità, eleganza e audacia: sono le parole chiave per leggere la loro musica.

Si frequentano già negli anni ’80, fanno da ritmica nei primi anni del decennio successivo dell’ Althaus-Schönhaus Express e decidono finalmente di fondare il trio nel 1996.

Profonda conoscenza e stima reciproca fanno sì che tra loro si sviluppi una fiducia che rasenta la telepatia. È quel che accade sin dagli esordi della formazione, con i tanti concerti, i successivi dischi - GAS Great American Songbook del 1999 e Because You Knew del 2002, le prestigiose collaborazioni tra cui un tour con il saxophone colossus Joe Lovano che fa tappa anche all’Auditorio RSI.

Dopo dieci anni di pausa, giunge il momento di ritrovarsi e confrontarsi, ognuno con il nuovo bagaglio di esperienze musicali nel frattempo vissute. Ma anche con la consapevolezza di aver già una propria identità nell’ampio repertorio suonato insieme per anni. E l’entusiasmo si riaccende subito.

Del marzo di quest’anno è l’uscita dell’album The Egde per la TCB di Montreux. In definitiva “soltanto” il terzo lavoro discografico del trio, una band che trova pur sempre sul palcoscenico il miglior humus per la propria espressività.