Patti chiari

Inchiesta PFAS: Patti chiari ottiene ragione anche in appello

Il servizio è di nuovo visionabile su tutte le nostre piattaforme

  • 9 February, 10:54
  • INFO
PFAS - 2 PESCI.jpg
  • RSI
Di:Chiara Camponvo, Nadia Ticozzi

Il servizio era stato mandato in onda nel mese di novembre dopo essere stato bloccato dai giudici, su richiesta dell’azienda MKS PAMP di Castel San Pietro. In prima istanza i giudici avevano infatti dato ragione a Patti chiari.

Dopo l’emissione la ditta aveva nuovamente fatto ricorso alla giustizia, che ci ha imposto di togliere il servizio da tutte le nostre piattaforme. Di ieri la sentenza d’appello, che conferma quanto già espresso mesi fa, vale a dire la totale oggettività del reportage. 

La sentenza conferma che, citiamo: “la divulgazione di informazioni (sulla ditta, ndr) corrisponde a un interesse pubblico. È conforme all’interesse generale investigare per identificare eventuali fonti di inquinamento che potrebbero portare pregiudizio alla salute pubblica”.

P-FAS nei pesci delle acque ticinesi (estate 2023)

CARTINA INTERATTIVA CREATA DA UN CONSORZIO DI GIORNALISTI EUROPEI 

Prese di posizione:

Pesci svizzeri in cattive acque / Fatture malate

Puntata intera del 16.11.2023

  • 17.11.2023
  • 20:10

Ti potrebbe interessare