(RSI)

Vaccinar… SI o NO?

Puntata del 10.11 - Sempre più persone decidono per il no. Perché? Che paure ci sono?

venerdì 10/11/17 20:43 - ultimo aggiornamento: venerdì 10/11/17 23:31

Dieci iniezioni solo nei primi due anni di vita: tetano, pertosse, difterite, morbillo, rosolia, poliomielite e tanti altri ancora. Per alcuni una scelta giusta, essenziale. Per altri un errore, un atto da evitare a tutti i costi.

Guardano i voti espressi dal solo pubblico svizzero (senza quindi tener conto dei voti giunti dall'estero, in particolare dall'Italia) alle 23:15 del 10 novembre l'81% dei votati si esprime a favore del le vaccinazioni raccomandate di base.

A consigliare le vaccinazioni è l’Ufficio Federale della Sanità con l’appoggio praticamente unanime di tutti i pediatri. Test, esperimenti, dati, statistiche tutto va nella stessa direzione: i vaccini servono a proteggersi dalle malattie, a salvaguardare i più deboli e a vivere di più. Degli esempi? Il morbillo: può uccidere da 1 a 3 pazienti ogni 10'000 ammalati, il vaccino può causare un effetto collaterale grave in un 1 caso su 1 milione. La speranza di vita: oggi è di circa 80 anni, nel 1900 di 40. E la prima causa di morte nel ventesimo secolo erano le malattie infettive…

Quindi perché alcuni dubitano? Che paure hanno? A spaventare spesso sono l’alluminio, lo squalene, la formaldeide, sostanze considerate tossiche, che vengono iniettate ai nostri figli assieme al vaccino. Ma che conseguenze hanno sulla salute?

E i vaccini non vengono fatti troppo presto? Non è eccessivo per il sistema immunitario dei neonati? E perché i medici vogliono imporceli? Sarà forse per arricchire ulteriormente le casse di big pharma? Per non parlare poi degli effetti collaterali che si trovano scritti sui foglietti illustrativi dei vaccini: autismo, sclerosi, encefalite, shock anafilattico… Con tutti questi problemi, è chiaro che la gente dubita!

Ma ad esempio, sapete da dove arriva il timore che il vaccino del morbillo possa causare l’autismo? Oppure sapete perché i vaccini contengono sostanze considerate tossiche?

Patti chiari ha deciso di andare a fondo a tutte queste paure e di verificarle!

 

Materiale extra

Documentazione aggiuntiva - fornitaci dal Dr. ROBERTO OSTINELLI  

Previsioni: arriva una serata per riflettere sui cambiamenti climatici...

In onda
  • LU
  • MA
  • ME
  • GI
  • VE
  • SA
  • DO
21:10
Seguici con