Edoardo Albinati

di Michele R. Serra

Edoardo Albinati è noto per aver scritto il romanzo autobiografico più mastodontico della storia recente della letteratura italiana, “La scuola cattolica”, già premio Strega. Il suo ultimo libro “Uscire dal mondo” è però occupato da tre racconti, forme brevi in cui gli spunti autobiografici servono a raccontare cosa accade quando ci rendiamo inaccessibili agli altri, oppure sono gli altri a confinarci su un’isola senza vie di fuga. I protagonisti sono un detenuto affetto da disturbi psichici, una ragazza afflitta da una misteriosa malattia, un artista misantropo isolato a Venezia. Tre forme diverse di solitudine, tutte estremamente contemporanee, tutte raccontate con una scrittura estremamente ironica, precisa, a tratti sperimentale, sempre efficace.