Splende la vita: a Roma, a Zurigo, sulla luna

di Massimo Zenari

«È l’esplosione di una stella», ha scritto di “Splendi come vita” un critico come Andrea Cortellessa. Ed è proprio così. Perché questo romanzo autobiografico (Ponte alle Grazie) racconta la storia, letteralmente eccezionale, del grande e tormentato amore fra una madre adottiva e sua figlia. Un amore che nella scrittura si fa quello fra ogni madre e ogni figlia. Un’«avventura del corpo e del pensiero» che ci viene svelata da una delle maggiori poetesse italiane, Maria Grazia Calandrone. A tenerle compagnia in questa puntata di Alice saranno un altro poeta, Yari Bernasconi, e un narratore di lungo corso, Andrea Fazioli, che insieme hanno intrapreso un viaggio “A Zurigo, sulla luna” (Gabriele Capelli), dal quale è nato un resoconto ricco di sorprese, nel segno della riflessione, del divertimento e dell’amicizia.