José Saramago (Keystone)

Alphaville

A Locarno i bambini al centro; Saramago: il rischio della monumentalizzazione; Dossier. Le case di Proust (3./5), di Mattia Pelli

A Locarno i bambini al centro

Il 20 novembre (domenica prossima) si celebra in tutto il mondo la Giornata Internazionale dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. La data ricorda il giorno in cui l'Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1989 ha adottato la Convenzione ONU sui diritti dell'infanzia e dell'adolescenza. In attesa della ricorrenza, ad Alphaville vogliamo dedicare al tema due diversi momenti . Il secondo contributo è  dedicato ad una giornata che si è tenuta a Locarno (mercoledì 16 novembre 2022) che  porta a conclusione il lavoro di sensibilizzazione e coinvolgimento delle bambine e dei bambini delle classi elementari sulla Convenzione dei diritti dell’infanzia. Ne parliamo con Nadia Dresti, Vice presidente UNICEF Svizzera e Lichtenstein e delegata per la Svizzera italiana.

Saramago: il rischio della monumentalizzazione

Esattamente 100 anni fa in Portogallo nasceva uno dei massimi autori letterari mondiali, José Saramago. Premio Nobel nel 1998, questo monumento della letteratura mondiale ha saputo conquistare pubblico e critici. Un “gigante” che però forse fa un po’ troppa ombra?

La visione della specialista di letterature di lingua portoghese, Livia Apa, membro del consiglio direttivo del Centro Studi sull’Africa Contemporanea de L’Orientale, Università di Napoli.

Dossier. Le case di Proust (3./5)

Continuano anche oggi le nostre passeggiate parigine alla recherche di Marcel Proust.

Venerdì 18 novembre ricorre il centenario dalla morte di quello che è considerato uno dei più grandi scrittori europei della modernità, con il suo monumento alla scrittura e alla memoria: le 3700 pagine della sua “Recherche du temps perdu”.

Da lunedì il nostro Lou Lepori ci ha preso per mano accompagnandoci in un viaggio nella topografia proustiana, proponendoci ogni giorno uno specialista dell’autore francese davanti a una delle cinque case in cui visse. Oggi era con noi Matteo Residori, francesista alla Sorbonne Nouvelle.

Ora in onda Domenica in scena - Cuore di Reef In onda dalle 17:35
Brani Brani in onda Gare de Lyon - Dorsaf Hamdani Ore 17:27