Dante Alighieri (iStock)

Dante dipinto

di Lina Simoneschi Finocchiaro

Quasi nessun artista ritrasse Dante Alighieri in vita, eppure il poeta conosceva bene i maggiori artisti del suo tempo come Giotto e Cimabue. Solo dopo la morte, grazie alla diffusione della Divina Commedia, Dante cominciò a destare l’interesse degli artisti, che lo ritrassero postumo e iniziarono a illustrare i canti del suo capolavoro. È nata così una lunga e ininterrotta tradizione di immagini dantesche dal Medioevo al Novecento. Ce ne parla lo storico dell’arte Marco Carminati.

Brani Brani in onda Coupe du monde - Jyzzel Ore 8:54