Petros Markaris (Keystone/Emilio Naranjo)

Petros Markaris a Locarno

di Mario Fabio

In occasione dell’omaggio tributato dal Locarno Film Festival all’attore Bruno Ganz è stato proiettato il film “L’eternità e un giorno” del regista greco Theo Angelopulos e Palma d’oro a Cannes nel 1998, con Ganz protagonista. Ad accompagnare la pellicola c’era lo scrittore ottantaduenne Petros Màrkaris che ne è stato anche uno degli sceneggiatori.  Nei suoi romanzi noir non manca mai uno sguardo critico e disincantato sulla realtà e sui conflitti che animano la Grecia di oggi, una nazione ancora alle prese con i postumi della crisi finanziaria scoppiata nel 2009.

Ora in onda Concerto della domenica In onda dalle 11:35
Brani Brani in onda In memory of an artist fur Streichorchester - Alan Hovhaness Ore 9:56