(iStock)
null

Poesia odiosa, poesia crudele

A cura di Daniel Bilenko

 

 

06.07.17 - 17:40

È possibile odiare la poesia e al contempo difenderne l’esistenza? Due poeti e saggisti a virtual e virtuoso confronto, l’italiano Paolo Febbraro e lo statunitense Ben Lerner.