Una delle fiancate di Spazio Officina, il polo culturale di Chiasso
Una delle fiancate di Spazio Officina, il polo culturale di Chiasso (TiPress)
null

"Uomini in blu"

Dal 29 maggio al 24 luglio lo Spazio Officina di Chiasso ospita la mostra "Mario Comensoli (1922-1993): gli uomini in blu”. L’esposizione s’inserisce nelle celebrazioni del centenario della nascita del pittore luganese; e il Centro Culturale Chiasso celebra questo anniversario con una selezione di settantadue opere realizzate dall’artista tra il 1953 e il 1966, un ponte fra il periodo precedente e quello successivo degli “uomini in blu”. Blu era il colore delle tute degli immigrati italiani che, proprio a Chiasso, trovavano una porta di accesso verso un nuovo futuro nel secondo Dopoguerra.

Ci presenta la mostra la direttrice dello Spazio Officina (e m.a.x. museo), Nicoletta Ossanna Cavadini, in Finestra aperta, alle 12:45.