Colpo di scena

A briglia sciolta

originale radiofonico di Monica De Benedictis

  • Radiodrammi
Annemarie Schwarzenbach e Ella Maillart

Da lunedì 26 a venerdì 30 ottobre 2020

Con Margherita Coldesina (Annemarie Schwarzenbach) Margherita Saltamacchia (Ella Maillart) e Antonio Ballerio (narratore) e con Federico Caprara, Kurt Genovese, Mirko D’Urso, Marco Cupellari, Massimiliano Zampetti, Yor Milano
Editing, presa del suono Thomas Chiesa
Regia Flavio Stroppini
Produzione Francesca Giorzi

Riascolta qui le puntate

  • A briglia sciolta (1./5)

    Colpo di scena 26.10.2020, 14:30

  • A briglia sciolta (2./5)

    Colpo di scena 27.10.2020, 14:30

  • A briglia sciolta (3./5)

    Colpo di scena 28.10.2020, 14:30

  • A briglia sciolta (4./5)

    Colpo di scena 29.10.2020, 14:30

  • A briglia sciolta (5./5)

    Colpo di scena 30.10.2020, 14:30

Nel giugno del 1939 Annemarie Schwarzenbach ed Ella Maillart partono a bordo di una Ford Roadster Deluxe 18 cavalli dalla Svizzera verso l’Afghanistan. Le due donne non si conoscono molto; entrambe però vedono in questo viaggio la possibilità di entrare in contatto con un mondo diverso, non troppo contaminato dalle logiche occidentali del progresso e del profitto. Il viaggio è possibile grazie al sostegno di un editore e alle commissioni di articoli e fotografie.

È così che, con un bagagliaio ricolmo di libri, macchine fotografiche e pellicole, con tanta curiosità e l’aspirazione a conoscere un nuovo mondo, le due donne partono per il loro grande viaggio. Oltrepassano frontiere e deserti, guadano fiumi e risalgono passi. Incontrano un’umanità caleidoscopica. Contadini, nomadi, bambini, poliziotti, imprenditori, mercanti e molti altri particolari personaggi. Giorno dopo giorno, nella convivenza gomito a gomito imposta dalla Ford, Annemarie ed Ella litigano, si aiutano e si alleano, imparando a conoscersi.

Liberamente tratto dalla storia vera, narrata nei due diari delle protagoniste (“Tutte le strade sono aperte. Viaggio in Afghanistan. 1939-1940” di Annemarie Schwarzenbach e “La via crudele. Due donne in viaggio dall’Europa a Kabul” di Ella Maillart) “A briglia sciolta” mette in scena, oltre al viaggio, il nascere dell’amicizia tra le due donne, così diverse e così simili. Si dice che il viaggio mostri i veri volti dei viaggiatori; inaridite dal vento e dalla fatica, Annemarie ed Ella diventano eroine del contemporaneo, mostrando senza compromessi le proprie virtù e le proprie debolezze. Tutto questo accade mentre, determinate e indipendenti, percorrono a briglia sciolta le strade accidentate in direzione Kabul.

Scopri la serie

Correlati