Alla radice della violenza sulle donne

In tutto il mondo una donna su tre è stata vittima di violenza sessuale, psicologica o fisica. La violenza sulle donne è un dramma sociale che non conosce frontiere. Inoltre capita ancora troppo spesso che i mass-media affrontino i casi di femminicidio scegliendo punti di vista parziali, ricorrendo a fonti non sempre attendibili, ma soprattutto utilizzando un linguaggio inappropriato, facendo emergere così i non detti e i sottintesi di una cultura della violenza ben lontana dall’essersi liberata dai retaggi del patriarcato. Le riflessioni dell’avvocata Barbara Spinelli, esperta in materia di protezione internazionale e difesa delle donne sopravvissute alla violenza maschile, autrice di “Femminicidio. Dalla denuncia sociale al riconoscimento giuridico internazionale” (FrancoAngeli, 2008).