"La rivolta dello stile. Tendenze e segnali dalle subculture giovanili del pianeta Terra" di Stefano Cristante, Angelo Di Cerbo e Giulio Spinucci; DeriveApprodi (dettaglio copertina) (deriveapprodi.com)

Le bande giovanili, tra passato e futuro

È da poco uscita una nuova edizione rinnovata e ampliata de "La rivolta dello stile. Tendenze e segnali dalle subculture giovanili del pianeta Terra" (Edizioni Derriveapprodi). La prima edizione era del 1983; e aveva l’obiettivo di comprendere in che direzione stavano andando le sottoculture giovanili, le forme di aggregazione e le identità che prendevano forme nuove soprattutto nel Regno Unito per poi diffondersi in tutta Europa e nel mondo. Punk, Teddy boys, Skinhead, Mod, Metal. Espressioni di radicalità fondate sullo stile, ad alto potenziale creativo, che in molti casi sono state le fondamenta su cui si sono costruite le forme aggregativi successive fino ad arrivare ai giorni nostri. Il sociologo della comunicazione Stefano Cristante è coautore di questa nuova edizione, insieme ad Angelo Di Cerbo e Giulio Spinucci. Sarà lui il nostro ospite a Diderot.

Ora in onda Quilisma - Dante alla guerra In onda dalle 10:00
Brani Brani in onda Quartetto in Sol minore - Edvard Grieg Ore 9:52