S.O.S. Mediterraneo

di Mario Fabio

"Riscaldamento marino: il Mediterraneo in pericolo". È il titolo, in prima pagina, con cui il quotidiano francese Le Monde ha rimarcato come, nell’estate del 2022, ormai "da sessanta giorni il mare presenta delle anomalie di temperatura molto importanti che sono state registrate al largo della Francia, della Spagna e della vicina Italia". Le Monde aggiunge anche che uno "scarto di 6,5°C rispetto alla media stagionale è stato rilevato nelle acque di Marsiglia, mentre il mare è a 30 gradi di fronte a Bastia", in Corsica. Il fenomeno equivale a dei giganteschi incendi sottomarini che stanno mettendo in serio pericolo i complessi ecosistemi del Mediterraneo. La conferma dall’ecologo marino Giuseppe Notarbartolo di Sciara, presidente dell'Istituto Tethys di Milano che si occupa di conservazione dell’ambiente marino.