Alfred Escher (Keystone)

Alfred Escher: il "re" della Svizzera

di Brigitte Schwarz

®

Figlio di un’influente famiglia zurighese, Alfred Escher influenzò in maniera determinante la vita politica e soprattutto economica del nostro paese nella seconda metà dell’Ottocento. A soli 25 anni entrò nel Gran Consiglio del Canton Zurigo, due anni dopo divenne il più giovane consigliere nazionale della storia della Camera Alta. Escher, soprannominato il re delle ferrovie, fu cofondatore del Politecnico Federale di Zurigo, di una grande banca e di diverse compagnie assicurative. La sua visione futuristica si realizzò nel 1882 con l’inaugurazione della ferrovia del Gottardo, che attraversava una galleria di 15 km, allora la più lunga al mondo. Nella trasmissione di oggi ripercorriamo l’esistenza del politico, capitano d'industria e pioniere della rete ferroviaria svizzera con Joseph Jung, professore emerito all’Università di Friburgo, responsabile della Fondazione Alfred Escher, e autore di numerose pubblicazioni sulla figura del pioniere della Svizzera moderna.

Prima emissione 18 febbraio 2019

Brani Brani in onda Sinfonia n.91 in mi bemolle maggiore - Franz Joseph Haydn Ore 13:29