Giulio Carlo Argan: una militanza critica lunga 60 anni

di Anna Pianezzola

È stato autore di un importante manuale di storia dell’arte per i licei ed è stato sindaco di Roma. A questi due aspetti storici Giulio Carlo Argan deve la sua fama presso il grande pubblico. Nei 100 anni dalla sua nascita, il Comitato nazionale a lui dedicato ha promosso due convegni romani, tenuti ai Lincei nel 2009 e alla Sapienza nel l’10, i cui atti sono confluiti nel volume dal titolo G. C. Argan Intellettuale e storico dell’arte. Volume dal quale prendiamo spunto oggi per ripercorrere assieme al suo curatore, il Prof. Claudio Gamba, la ricca e sfaccettata personalità di uno dei classici della critica del 900. La raccolta di questi scritti, arricchita da fotografie, carteggi e documenti inediti, testimonia l’ampiezza delle tematiche studiate da Argan, l’impegno per la promozione della cultura e la difesa del patrimonio artistico, il ruolo di primo piano nelle riflessioni teoriche e nel diretto sostegno alle correnti più avanzate dell’arte e dell’architettura. Vengono qui ricostruiti oltre 60 anni di militanza critica di Argan e il suo contributo all’inserimento della cultura italiana nel pieno del dibattito internazionale.
 
Ora in onda Prima fila - fino alle 22.35 In onda dalle 20:05
Brani Brani in onda I remember Clifford - I remember Clifford - GRP All-Star Big Band; ENS Ore 20:41