Karl Marx
Karl Marx (Keystone)

Marx: il Darwin delle scienze sociali ed economiche

di Clara Caverzasio

IL GIARDINO DI ALBERT ®
Giovedì 26 luglio 2018 alle 11:35

"Così come Darwin ha scoperto la legge dello sviluppo della natura organica, Marx ha scoperto la legge dello sviluppo della storia umana."
-.Orazione funebre di Engels in onore di Marx

Grande lettore e grande studioso di tutte le forme del sapere, Marx, grazie anche alla frequentazione assidua delle biblioteche e librerie inglesi durante il suo esilio a Londra, aveva una conoscenza di prima mano della scienza del suo tempo, un’epoca di grandi rivoluzioni scientifiche: nella seconda metà dell’800 nasce infatti la biologia, si scopre l’elettromagnetismo, si dà avvio alla rivoluzione chimica -sia in senso teorico che nella produzione chimica di tutti prodotti alimentari e poi farmaceutici-, e soprattutto prende forma la teoria della evoluzione di Charles Darwin. Marx rimase particolarmente impressionato dalla pubblicazione della “Origine delle specie” (1859) del naturalista inglese, al punto che la sua ambizione era di trovare, analogamente all’evoluzione della natura, le leggi generali dell’evoluzione dell’economia e della società, e diventare il Darwin delle scienze sociali ed economiche. Cosa che avvenne e che ancora oggi gli viene riconosciuto.

Nel “Giardino di Albert” di giovedì 3 maggio lo storico della scienza e della medicina Bernardino Fantini dell’università di Ginevra, ci illustrerà i tanti aspetti del binomio “Marx e la scienza”: un rapporto fecondo o quantomeno importante in entrambe le direzioni, perché se da un lato la filosofia di Marx è stata molto influenzata dalle conoscenze scientifiche della sua epoca, al tempo stesso il suo pensiero ha avuto una grande influenza sulle correnti scientifiche di allora e non solo.

Prima emissione giovedì 03 maggio 2018

Ora in onda Radio svizzera classica In onda dalle 1:30
Brani Brani in onda I Guess I'll Hang My Tears Out to Dry - Houston Person Ore 1:37