Sentieri

di Claudio Biffi

Mette gli scarponi ai piedi e lo zaino in spalla il "Granaio della memoria". E parte alla riscoperta di una serie di tre documentari radiofonici che, a inizio anni Ottanta, avevano percorso microfono alla mano i sentieri della Valle Maggia. Trasmessi dalla rubrica Radio delle regioni, i documenti sonori raccontavano agli ascoltatori di allora il territorio della valle più vasta del Ticino, osservata e assaporata a passo d’uomo. Un’operazione che oggi, a una quarantina d’anni di distanza, il “Granaio” ripete e propone nuovamente all’ascolto.