Oscar Mazzoleni, direttore dell'Osservatorio della vita politica regionale
Oscar Mazzoleni, direttore dell'Osservatorio della vita politica regionale (Ti-Press)
null

Oscar Mazzoleni

Al microfono di Marco Pagani

IN ALTRE PAROLE
Da lunedì 15 a venerdì 19 maggio 2017 alle 08:18

Politologo, ricercatore, docente universitario, saggista, da molti anni dedica i suoi studi all'approfondimento dei motivi politici alla base della crescita di regionalismi e populismi.

Sta per uscire il suo ultimo lavoro (in inglese), curato con R. Heinisch e C. Holz-Bacha, dal titolo: Political Populism. A Handbook, edito da Nomos Verlag.

Qualche anno fa, nel 2008, si è occupato di questi temi anche nel contesto svizzero, con Nationalisme et populisme en Suisse. La radicalisation de la «nouvelle» UDC, Presses polytechniques et Universitaires romandes. Ha ideato e coordina la collana “Le sfide della Svizzera" dell’editore Armando Dadò, nella quale ha pubblicato Berna è lontana? Il Ticino e il nuovo regionalismo politico, 2015, e curato, con R. Ratti e M. Marcacci, Frontiere e coesione. Perché e come sta insieme la Svizzera, 2016. Nel corso del 2017 ha pubblicato Les défis du régionalisme politique en Suisse. Le Tessin et ses relations avec Berne, edito da Slatkine.

Nato a Locarno nel 1968, Oscar Mazzoleni è laureato in sociologia e antropologia e ha conseguito un dottorato in storia contemporanea all’Università di Losanna. Ha svolto attività di ricerca nelle Università di Torino, Science-Po Parigi, Istituto universitario europeo di Firenze, e insegnato presso la Supsi, le Università di Ginevra, la Sorbona I, Science-Po di Parigi, di Torino e di Salisburgo. Dal 1998 al 2011 è stato responsabile dell’Osservatorio della vita politica presso l’Ufficio di statistica del Cantone Ticino. Attualmente è professore titolare di Scienza politica e dirige l’Osservatorio della vita politica regionale dell’Università di Losanna.

Oscar Mazzoleni sarà ospite di “In altre Parole”, al microfono di Marco Pagani.