Incontro con Hana Kotková (2./2)

di Oliver Bosia

Nei percorsi di questa e della prossima settimana vi proponiamo un’incursione in un repertorio poco conosciuto dalle nostre parti: il folklore della Moravia, regione orientale dell’odierna Repubblica Ceca, con un ricco patrimonio musicale e terra di compositori quali Janáček, Korngold e Mahler.

Lo facciamo a partire da una registrazione storica della Radio di Brno, che nel 1966 aveva invitato un ensemble tipico ad interpretare canti e danze della tradizione: violini, clarinetto, cimbalom e varie voci per un repertorio pieno di ritmo e di melodia, espressione di un mondo prevalentemente rurale, a volte con malinconia ma spesso con tanta gioia di vivere!

Ad accompagnarci in questi ascolti la violinista Hana Kotková, giunta in Ticino all’inizio degli anni ’90 dopo aver vinto un concorso per suonare con l’OSI, nata e cresciuta in una famiglia particolarmente legata al “Moravský Folklór”, con antenati che oltre un secolo fa hanno contribuito alle ricerche di Leoš Janáček sul patrimonio culturale della loro terra e alcuni famigliari ancora attivi nell’ambito della musica popolare…