(iStock)

Abbiamo un sogno

di Michela Daghini

LASER
Mercoledì 26 settembre 2018 alle 09:00
Replica alle 22:35

 

La vita nel mondo dell’autismo è fatta di piccole e grandi battaglie, di conquiste e vittorie quotidiane.

E i sogni aiutano a trovare la forza di combattere ogni giorno, per uscire alla luce del sole e vivere una vita piena, assieme agli altri.

In occasione della Giornata cantonale per l’Autismo, un reportage per immergerci in questo mondo pieno di forza, di coraggio e anche di momenti di pura gioia. "Inclusione, una sfida" è il titolo scelto quest’anno per la giornata di studio, tavole rotonde e testimonianze promossa dall’ASI, l'associazione autismo svizzera italiana che ha come scopo principale promuovere la conoscenza e l’interesse per le problematiche dell’autismo, e offrire un aiuto concreto alle famiglie.

Una dimensione, che negli ultimi due decenni si tende a considerare come un insieme di forme che, a seconda della gravità, dell’entità e dell’età, variano nella manifestazione dei sintomi ma non possono essere chiaramente distinti uno dall’altro.

Nata nel 1989, l’Asi è costantemente cresciuta, diventando un punto di riferimento sia nell’affiancamento di chi vive l’autismo sia nella promozione della conoscenza e dell’interesse delle relative problematiche.

Tra le diverse iniziative, rientra l’organizzazione di colonie, vacanze, ateliers, spazi creativi, di incontro e di gioco con l’affiancamento dei volontari.

Quest’anno la colonia estiva, guidata dalla Presidente Patrizia Berger, si è tenuta nel mese di agosto a San Bernardino. Un momento di incontro, amicizia, musica e creatività, che i partecipanti, una trentina di persone autistiche e con sindrome di Asperger, che rientra nei disturbi dello spettro autistico, hanno dimostrato di apprezzare moltissimo, all’insegna dello stare insieme e dell’aiutarsi l’un l’altro.

Li abbiamo seguiti in questi giorni di vacanza, e hanno condiviso con noi alcuni pensieri, raccontandoci come vivono, cosa amano e cosa sognano.

Digital Day

Seguici con