Da Friedrich Nietzsche a Giovanni Segantini

Incontro con Mirella Carbone, di Brigitte Schwarz

Nata a Catania Mirella Carbone, dopo gli studi in Lettere e Filosofia all’Università e un soggiorno di studi a Friburgo in Brisgovia, ha assunto all’inizio degli anni ’90 la direzione della Casa Museo di Friedrich Nietzsche a Sils Maria prima di diventarne collaboratrice scientifica e membro del Consiglio di Fondazione. Dal 2005 Collaboratrice scientifica della sede di Sils dell’Istituto di ricerca sulla cultura grigione, dal 2016 è direttrice artistica del Museo Segantini a St. Moritz. Tra le sue pubblicazioni ricordiamo "Joseph Roth e il cinema", Roma: Artem­ide Edizioni, 2004 (la sua tesi di dottorato all’Università di Pisa); "Wanda Guanella. Eine Künstlermonographie", edizioni Gammeler St. Moritz; "Samuele Giovannoli (1877–1941)", Edizioni Stephan Witschi, Zurigo. L’abbiamo incontrata a Sils Maria.