Da Gaza
Da Gaza (iStock)

Da Gaza

di Daniele Pagani

LASER
Martedì 13 novembre 2018 alle 09:00
Replica 22:35

 

La Striscia di Gaza è sottoposta a un blocco totale che impedisce a persone e merci di circolare liberamente. Metà della popolazione è senza lavoro e vive sotto la soglia di povertà.

Molti giovani non reggono; la pressione e l’isolamento li spingono a drogarsi per evadere da una realtà che li schiaccia. A Gaza, però, di droghe pesanti quasi non ne arrivano e quindi si ricorre all'abuso di medicinali a base di oppio, primo fra tutti il Tramadol. L’effetto è quello dell’oppio, rilassante ed euforico allo stesso tempo. Si inizia con mezza pillola e si finisce per non poterne più fare a meno e vendere tutti i propri averi pur di comprarlo.

L’organizzazione mondiale della sanità stima che ci siano almeno 10.000 tossicodipendenti da Tramadol a Gaza. Le autorità locali combattono una guerra senza quartiere, ma fino a che le condizioni generali nella striscia non miglioreranno, la vittoria resta lontana.

Questo Laser ci porta a Gaza dove incontreremo tossicodipendenti, avvocati e medici per capire cosa vuol dire essere intrappolati dal Tramadol, da dove arriva, chi ci guadagna e a che punto è la guerra contro l’abuso di un farmaco che si sta rivelando un problema sempre più globale.

Ora in onda Radio svizzera classica In onda dalle 1:30
Brani Brani in onda Ballade - Curtis Fuller Ore 1:53