Il libro fantasma

di Cristina Foglia

LASER
Venerdì 03 marzo 2017 alle 09:00
Replica alle 22:35

Geniale ma dimenticato. Robert Rüegg, linguista e ricercatore svizzero, negli anni quaranta fece un'analisi originale e innovativa dell'italiano parlato nelle città e delle sue variazioni regionali. Fu Tullio de Mauro, da poco scomparso, a comprenderne il valore. Il suo lavoro è stato recentemente tradotto e curato da Sandro Bianconi e la pubblicazione presentata all'Accademia della Crusca e a Locarno.

Cristina Foglia ne ricostruisce la storia.

Brani Brani in onda Pazzo Il Mondo !? - Musica Nuda Ore 8:56