(Davide Francesco)

Il mio corpo per il tuo debito

di Anais Poirot-Gorse

LASER
Martedì 17 aprile 2018 alle 09:00
Replica alle 22:35

 

Corpi mezzi nudi illuminati dalla luce dei fari. Volti molto giovani, donne che aspettano e vendono il loro corpo a basso prezzo, cercando di sopravvivere e di pagare il loro debito. Ci troviamo su una delle vie principali della luccicante Milano e abbiamo davanti agli occhi la schiavitù sessuale di ragazze in mano ai trafficanti.

Per capire la situazione delle donne nigeriane che arrivano in Europa Anais Poirot-Gorse ha seguito per diversi mesi le unità di strada che portano assistenza alle ragazze che si prostituiscono intorno a Milano.

Donne strappate dal loro paese con la promessa di una vita migliore, che poi vengono ingannate, brutalizzate, buttate sulla strada e costrette attraverso violenze fisiche e psicologiche a prostituirsi e pagare il debito non voluto per riprendersi la libertà.

Rosa, nome di fantasia è stata una di loro. Ha lavorato sulla Binasca. È riuscita a scappare e oggi offre il suo aiuto alle altre ragazze.

Montaggio: Gianmaria Aprile
Doppiaggi: Cinzia Spanò

Chicago Fire

Seguici con