Inondazioni africane
Inondazioni africane (iStock)

Inondazioni africane

di Matteo Fraschini Koffi

LASER
Venerdì 26 ottobre 2018 alle 09:00
Replica alle 22:35

Lomè, Togo - Alluvioni, straripamenti dei fiumi e dei laghi, causano spesso perdite di persone, bestiame, e coltivazioni. Per prevenire tali tragedie, la Federazione internazionale delle società di Croce Rossa e Mezzaluna Rossa insieme al Centro climatico di base all’Aja, hanno promosso il concetto di "Azione preventiva climatica" e hanno costituito un Fondo basato su l'allerta climatica (FBF) ad essa legato. L’obiettivo è di erogare più velocemente i finanziamenti per diversi Paesi in Africa, Asia e America Latina che rischiano gravi conseguenze a causa dei devastanti fenomeni naturali. Tra i beneficiari di tale programma c’è il Togo, un piccolo paese dell’Africa occidentale spesso afflitto dalle inondazioni. Nella capitale, Lomé, come in altre zone del Paese, incontro le persone coinvolte nel progetto FBF che è in corso da sei anni. I fondi finiranno però a settembre e ancora non si sa se le autorità vorranno continuare il lavoro fatto fino ad ora.

Ora in onda Notiziario In onda dalle 10:30
Brani Brani in onda Der Fischer (J. W. v. Goethe) - Der Fischer. Lied per voce e pianoforte - Cord Garben; SOL Ore 9:47