Corviale, simbolo della periferia romana (iogiocopulito.it/il-calcio-sociale-del-campo-dei-miracoli-al-corviale/)

Ripartire dal basso

di Valerio Maggio e Cristiano Tinazzi

LASER
Mercoledì 13 giugno 2018 alle 09:00
Replica alle 22:35

 

In una Roma invasa dalla speculazione edilizia, dall’affarismo immobiliare e da politiche distorte sul recupero di spazi pubblici, resistono delle realtà che provano a invertire la rotta. Che siano realtà legali o derivanti da occupazioni non cambia. Il fine è lo stesso: offrire servizi alla comunità e ripensare la funzionalità di luoghi abbandonati o dismessi. In questi mesi decine di associazioni e Onlus che svolgevano attività pubbliche nel territorio della Capitale stanno rischiando di chiudere o sono già state sfrattate.

Il Campo dei Miracoli a Corviale, periferia ovest di Roma, e Officine Zero, nei pressi della stazione Tiburtina, sono due realtà che portano avanti un’idea nuova, alternativa all’abbandono. Un audio reportage che, attraverso la voce degli uomini e delle donne che hanno messo il loro impegno al servizio di due progetti differenti ma simili nella loro volontà di partecipazione dal basso, racconta le difficoltà di una città metropolitana.

I Mondiali alla RSI

Seguici con